asd Samurai Dojo Caltanissetta Jujitsu, Aikido, Karate Difesa Personale


La Scuola arti Marziali asd  Associazione Sportiva Dilettantistica ASD Samurai Dojo di Caltanissetta , nasce dalla passione per le Arti Marziali del suo promotore dell’iniziativa il Maestro Alfonso Torregrossa , Presidente e Direttore Tecnico , il quale ha infatti maturato nei lunghi anni di insegnamento, il desiderio di fondare un’Associazione che seguisse l’aspetto piu’ puro delle Arti Marziali, riscoprendo i valori delle Budo nel senso tradizionale.

Nella nostra scuola i soci possono  :

Jujitsu Tradizionale - Daito Ryu Aikijujutsu Renshinkan , Aikido , Difesa Personale , Autodifesa per donne - Karate Kyokushinkai  .

La asd samurai Dojo è una Società Sportiva Dilettantistica , senza scopo di lucro ed è regolarmente iscritta al CONI N° 269773 La Scuola si trova a Caltanissetta in Via Ernesto Vassallo, 47 cellulare +39 3803101373


La Scuola asd Samurai Dojo di Caltanissetta punto di riferimento per i soci  cultori delle arti marziali è registrata in Giappone alla Dai Nippon Butoku Kai di Kyoto la prima, e la più prestigiosa, organizzazione fondata in Giappone per preservare le arti marziali tradizionali ed il loro contenuto etico-filosofico.

Essa fu voluta dallo stesso Imperatore Meiji nella seconda metà del 1800 e, per tale motivo, assunse subito il ruolo di punto di riferimento per la conservazione della cultura delle antiche arti marziali.

 


I corsi per i soci rivolti ai bambini sono il fiore all'occhiello della Scuola. Il valore educativo e formativo delle Arti Marziali trova la sua naturale espressione nei corsi per bambini e ragazzi.

Scopo di tali corsi rivolti ai soli soci  è favorire la naturale crescita motoria e il corretto sviluppo fisico dei più piccoli, educare alla socialità e alla equilibrata gestione dell'aggressività, porre le basi di una buona coordinazione psico-fisica, e insegnare valori a volte trascurati dalla società attuale, come l'educazione e il rispetto per gli altri. Per info Maestro Torregrossa cell 3803101373

 


Chi ha detto che le Arti marziali sono solo per i grandi?

 

Studiare queste discipline è estramente formativo per i bambini, che imparano a socializzare la naturale aggressività del fanciullo, trasformandola in una delle più limpide ed educative energie di crescita. La maggior parte delle discipline orientali insegna la tecnica, il rispetto, la disciplina e l’autocontrollo, non calci e pugni a profusione. Tra le più soft in questo senso troviamo il Jujitsu -  e l'Aikido , attività che si possono intraprendere a partire dai 10 anni: tuttavia le prime due discipline sono valide anche per gli under 10. Le arti marziali aiutano il corpo a svilupparsi in modo equilibrato, non sollecitano troppo la schiena ma la rendono flessibile, rinforzano la muscolatura e le articolazioni.

 

Nelle arti marziali vi è anche un beneficio e una componente psicologica ed emotiva non trascurabile. Molti genitori testimoniano di figli più tranquilli, equilibrati, ingentiliti da anni di allenamento.

 

Perché non provare?


La Scuola è riconosciuta :

- Registro Nazionale CONI n° 269773

- Centro Sportivo Educativo Nazionale CSEN  n° 32864

-Daito Ryu Aikijujutsu 大東流合気柔術興武会(日本伝)KOBUKAI

- Jujutsu - Dai Nippon Butokukai  Japan -

- Aikido - SAF Serbian Aikido Federation e Aikido World Headquarters - Aikikai

- Aikido - Shioda International Aikido Federation (Japan)

- International Kapap Association Israele

- Karate - The World Karatedo Federation Kyokushin Kaikan, World Sokyokushin (Japan )

- IKKO75  Italia


Direttore Tecnico Maestro Torregrossa Alfonso

Alfonso Torregrossa , Nisseno , praticante ma soprattutto studioso, di arti marziali da 40 anni . Si è specializzato sotto i migliori maestri, sia in Europa che in Oriente . Si dedica oggi a tempo pieno all’ insegnamento marziale . E’ membro ufficiale di molte federazioni Nipponiche internazionali, fra le quali la : Dai Nippon Butokukai di Kyoto , specializzato nelle varie applicazioni del combattimento corpo a corpo , tiene corsi in Italia e all'Estero .

Ad oggi risulta depositario di una forte cultura tradizionale Giapponese frutto dei suoi studi nell’arte del Bushido .  Rappresentante in Italia  della

Daito Ryu Aikijujutsu Renshinkan .

E' stato insignito di un'onorificenza speciale dal Vice Ministro della difesa giapponese per il suo grande lavoro nella divulgazione del Budo Giapponese in tutto il mondo .


Il mio fine è la crescita spirituale e la perfezione in ogni gesto nella massima educazione marziale genuina e sincera senza  Politica e Cariche cartacee  ....  ma vivere appieno il Budo con con spirito molto forte, senza mai perdere il sorriso e la gioia di praticare insieme  vivendo con dolcezza, senza litigi con gli altri nella massima educazione  perchè il vero fine è insegnare con gioia ogni giorno e dare  il massimo di se stessi , non di essere i migliori ,  per me tengo la certezza che nella vita si può sempre migliorare :)





 

Corso Autodifesa per donne il Nostro Top Corso specifico rivolto ai soci  per il sesso debole


«Il tema della violenza contro le donne è purtroppo attuale – spiega il maestro Torregrossa   -lezioni di autodifesa possono essere un valido aiuto per le donne, per sentirsi più sicure in ogni momento. a


L’iniziativa è stata lanciata in varie regioni d’Italia con la collaborazione del settore nazionale Aikido  Aikibudo Csen    , con lezioni  di autodifesa indirizzate alle donne. Le iscrizioni ai soci sono sempre aperte..


Al corsorivolto ai soci  possono partecipare le donne a partire dai 16 anni. Le lezioni sono suddivise in due gruppi: 1° gruppo lunedì/mercoledì dalle 10.00 – 111.00 – 18,30 alle 19,30; 2° gruppo martedì/giovedi dalle 10.00 – 11.00 – 18,30 alle 19,30. Per informazioni  cell 380 3101373


A differenza dei classici corsi di “difesa personale”, il cui obiettivo è quello di neutralizzare l’aggressore attraverso la superiorità tecnica, i corsi di autodifesa femminile rivolto ai soci  hanno lo scopo di ridurre la vulnerabilità di una potenziale vittima, innanzitutto attraverso strategie di dissuasione preventiva e di auto-protezione.


La finalità dell’autodifesa femminile non può essere semplicemente quella di “insegnare alle donne a picchiare” ma piuttosto a sottrarsi nel modo più rapido e sicuro ad una esperienza di prevaricazione.


Il corso rivoltio ai soci è finalizzato all’acquisizione di una maggiore sicurezza nell’affrontare eventuali situazioni di pericolo, attraverso tecniche pratiche di autodifesa e l’analisi di atteggiamenti psicologici adeguati. Nel corso delle lezioni le partecipanti ampliano la conoscenza ed il controllo del proprio corpo in movimento e possono inoltre sperimentare modelli di comportamento e reazioni emotive, imparando a gestire la propria aggressività e rafforzando la propria sicurezza in se stesse, attraverso la scoperta delle proprie potenzialità fisiche e mentali.


DIVENTA UN NOSTRO SOCIO POTRAI PRATICARE LE NOSTRE ATTIVITA'


A volte nella vita dovete affrontare cose che pensate di non essere in grado di fare.  Ma ricordatevi che gli unici limiti sono quelli della mente.

Oltrepassando i limiti di ciò che credete, potete realizzare l'impossibile.

Essere soci dell’associazione è un privilegio che bisogna ricambiare rispettando le regole interne di convivenza civile e, inoltre, comporta una condotta irreprensibile

sul piano morale, civile e sportivo.